“Lorenzo is a wonderful pianist. He has great command of melody and harmony,
his lines are intricate and express the harmonies well and include interesting rhythmic ideas.”
(Johannes Weidenmüller)

“You are a great improviser,  just keep doing what you are doing and put your emotions into everything you play.”
(Melissa Aldana)

“I really like the way you spend so much time listening to the band, searching for your input needed in that moment.”
(Adrian Mears)

–––––––––––––––––––––––––––––––––

Lorenzo Vitolo nasce a Napoli nel 1998.

Comincia a studiare piano a soli otto anni, a dieci comincia il suo percorso di studi in pianoforte classico nel conservatorio di Napoli.
Ad undici inizia a studiare jazz.
Ad aprile 2017 consegue la Laurea di Primo Livello in pianoforte e nel 2018 consegue la laurea specialistica in Pianoforte e Discipline Musicali
con il massimo dei voti, la lode e la menzione speciale presso il Conservatorio San Pietro a Majella a Napoli.

A luglio 2020 ha conseguito il “New York Jazz Master” nel Prince Claus Conservatorium di Groningen, in Olanda, e durante questo periodo
per un semestre, ha perfezionato i suoi studi a New York.

Finalista al Parmigiani Jazz Piano Solo Competition 2017 che si è tenuto a Montreux (CH), nel luglio 2017.

Pianista della Generations Big Band, sotto la direzione della grande Maria Schneider, condividendo il palco con musicisti internazionali
tra i quali Gary Versace, in due concerti nell’ambito del Generations18 International JazzFestival in Frauenfeld (CH)
In agosto 2019 è stato in tour con la Generation Unit 2018 in Svizzera e Germania con il trombonista Adrian Mears.

A novembre ha fatto una serie di concerti in piano solo al  “Piano Off Stage ” al  Lucerne Festival 2019,  Lucerna (CH)
Ha avuto il piacere di condividere il palco per delle performance con Maria Schneider, Gary Versace, Adrian Mears, Rogerio Boccato,
Steve Nelson, Billy Hart. 

E’ vincitore del 3° Premio  e del Premio per la migliore Performance di Rhythm Changes dell’ UNISA International Competition 2020
a Pretoria in Sud Africa.

Suona in numerosi clubs in Italia ed in Europa con vari gruppi e il 31 gennaio 2020 è uscito il suo primo album registrato in trio Changing Chapes.

Premi

3° Premio e Premio per la migliore Performance di Rhythm Changes, 14th UNISA International Jazz Piano Competition 2020 (SA).

1° Premio  “Lucerne School of Music – International Jazz Piano Competition 2019 (CH).

1° Premio Leiden Jazz Award 2019 (NL).

2° Premio alla 21a edizione del Premio Internazionale Massimo Urbani 2017 (IT).

1° Premio al concorso del Festival Nazionale dei Conservatori Italiani 2017 (IT).

1° Premio, Premio del Pubblico e Premio Libertà del concorso CHICCO BETTINARDI 2014 (IT).

1° Premio “Young  in Jazz” al JANULA JAZZ FESTIVAL 2014 (IT).

Conad Jazz Contest 2013, in trio (IT).

Nel 2010, 2011 e 2013, vincitore di due secondi premi e un primo premio in alcuni concorsi di musica classica.

BORSE DI STUDIO:

Selezionato come pianista di Seven Steps, il gruppo dei migliori studenti di Nuoro Jazz 2013:

Vincitore della borsa di studio per Nuoro Jazz al Premio Massimo Urbani 2013

Borse di studio per la riiscrizione ai seminari di Nuoro Jazz e Siena Jazz 2014.

Nel 2018 ha ricevuto una borsa di studio di quattro anni dalla prestigiosa New School di New York.

        FESTIVAL E RASSEGNE

  • Berklee / Umbria Jazz Clinics Group Award 2012 Perugia (IT)
  • Conad Jazz Contest in Umbria Jazz 2013 Perugia (IT)
  • Piano City Naples 2013/14/15/16/17/18 Naples (IT)
  • Time in Jazz 2014 Berchidda (IT)
  • Nuoro Jazz 2014 Nuoro (IT)
  • Conad Jazz Contest Preview in Umbria Jazz 2015
  • Piacenza Jazz Fest 2015 Piacenza (IT)
  • Andria In Jazz 2015 Andria (IT)
  • Christmas in the caves in 2015 (Castelana’ s Caves) (IT)
  • Pozzuoli Jazz Festival 2016/2017 Pozzuoli (IT)
  • EuropaFest 2017 in Bucharest (RO)
  • San Leo Music Fest 2017 (IT)
  • Jazzalguer 2018 (IT)
  • Festival Jazz Saint Germain des Prés  2018 (F)
  • Generations 18 International JazzFestival in Frauenfeld (CH)
  • Jazz the Gast 2019 (NL)
  • JazzTM 2019 (RO)
  • Jazz in The Park 2019 (RO)
  • Lucerne Festival “Piano off Stages 2019”

FREQUENTA NUMEROSI SEMINARI CON

Mark Skylansky, Ron Savage, John Damien, Pascal Contet,
Kenny Werner, John Taylor, Franco d’Andrea, Stefano Battaglia,
Marco Tamburini, Pietro Tonolo, Miguel Zenon, Avishai Cohen,
Roberto Cipelli,  Ettore Fioravanti, Giovanni Agostino Frassetto,
Bruno Tommaso, Luca Bragalini, Antonio Ciacca, Achille Succi,
Giovanni Falzone, David Virelles, Jeff Ballard, David Binney,
Dave Holland, Dado Moroni, Stefano Bagnoli, Paolino della Porta,
Enrico Merlin, Barry Harris, Roberto Gatto, Aaron Goldberg,
Gregory Huchchinson, Jerry Weldon, Peter Martin, Jason Lindner,
Adrian Mears, Maria Schneider, Donny McCaslin, Nate Wood,
Jason Lindner, Jonathan Maron, Melissa Aldana, Marc Copland ,
Sullivan Fortner, Victor Gould, Rossano Sportiello, Ari Hoenig,
Donald Vega e molti altri.